domenica 17 febbraio 2008

Apple iPhone (Una foto alla settimana :D) [Aggiornato]


Avevo promesso che vi avrei parlato dell'iPhone... finalmente ce l'ho fatta!
Per chi non lo sapesse l'iPhone è un telefonino che Apple ha messo sul mercato da più di un anno. E' un telefono innovativo sotto certi aspetti e "arretrato" sotto altri... ma come praticamente tutti i prodotti della mela morsicata è sicuramente un prodotto funzionale, ben ingegnerizzato e dal design accattivante.
Sono sicuramente un utente particolare, ho avuto cellulari di qualsiasi tipo e marca, dai normali "telefono e invio sms"... ai quasi portatili (anche per il peso) come in QTEK 9000, sono quindi un utente difficile, attento alle funzionalità quanto alla portabilità, alla praticità ecc... e l'iPhone fino ad ora è il cellulare che più mi è piaciuto... Pratico, bello, funzionale, elegante... una figata! E' inutile che vi dico cosa fa e cosa non fa, sul sito di apple e in giro ci sono video e recenzioni che spiegano tutto.

Purtroppo in Italia l'iPhone non è ancora in vendita e non si può comprare dall'estero per usarlo in italia (teoricamente) perchè fino ad ora, in tutti gli stati dove è in vendita si può acquistare solo attivando un contratto di due anni con l'operatore di turno e si può utilizzare solo con quell'operatore. Dico "teoricamente" perchè mamma Apple ha pensato anche a questo e ha reso possibile l'acquisto senza sottoscrivere il contratto, infatti l'attivazione del contratto di due anni non avviene contestualmente all'acquisto, ma... successivamente, cioè all'accensione del cellulare a casa... si può effettuare l'attivazione del contratto... quindi se prima di attivare il contratto si trova un modo per fare un unlock (eliminare il blocco operatore) dell'iphone, il gioco è fatto! E' proprio così che abbiamo fatto! Secondo le fonti ufficiali un quarto degli iPhone sono stati crackati vale a dire un milione di iPhone!

Dopo l'uscita dell'iPhone fino ad oggi Apple ha rilasciato vari aggiornamenti software per il gioiellino e ogni volta, ovviamente, i vari crack venivano invalidati ma praticamente sempre i nostri cari hacker hanno trovato un sistema per liberare il telefono da qualsiasi blocco... Il più famoso è jailbreak che permetteva uno sblocco software e per un periodo bastava visitare con l'iPhone il sito jailbreakme.com per sbloccare il telefono automaticamente grazie ad un bug scoperto sul visualizzatore delle immagini tiff. Poi è arrivata la versione 1.1.2 (la mia) per la qale era possibile utilizzare un nuovo jailbreak ma la parte telefonica rimaneva bloccata e l'unico sistema era acquistare le varie HyperSim, KingSim, ecccSim... che inserite nel telefono insieme alla propria sim (tagliando la sim...) prendeva in giro l'iPhone facendogli credere di aver inserito una sim dell'operatore corretto... permettendo di telefonare tramite la propria sim. Poi, finalmente è arrivata la versione 1.1.3 che dopo qualche settimana è stata crackata e successivamente è arrivato ziphone, una applicazione che permette di sbloccare qualsiasi iPhone di qualsiasi versione...
Grazie a questo sbocco inoltre è possibile installare nuove applicazioni realizzate da missionari informatici che per passione o alla ricerca di fama.. realizzano varie applicazioni per iPhone dalle più inutili fino ad arrivare a client per instant messaging com messenger e altri, oppure client di VNC, utilissimo per gestire il tuo computer a distanza dall'iPhone, ecc...
Purtroppo fino ad ora Apple non ha reso disponibile altre applicazioni da installare sul telefono, che è comunque abbastanza completo, nè ha messo in condizioni altre softwarehouse di produrre software per iPhone, immaginate un tom tom per iPhone, oppure skype o altre applicazioni del genere...
Ora siamo in attesa che Apple rilasci l'SDK per sviluppare applicazioni per iPhone. L'SDK (software development kit) è un insieme di software, documentazioni, ecc a supporto delle aziende che intendono realizzare software per l'iPhone, questo metterebbe in condizioni varie aziende di sviluppare software per il melatelefono. Non vedo l'ora di poter installare skype, tom tom, giochi (seri), software per gestire in maniera più seria immagini e contenuti multimediali, ecc... sull'iPhone. Il caro Steve Jobs (CEO di Apple) al Macworld 2008, poco più di un mese fa, aveva annunciato che a febbraio avrebbero rilasciato l'SDK per l'iPhone ma in questi giorni si rumoreggia che il rilascio verrà rimandato... chi vivrà vedrà...
Aggiornamento:
Il 6 Marzo, il caro Steven Paul Jobs ha annunciato il rilascio del tanto atteso SDK per l'iPhone. I pareri a riguardo sono abbastanza contrastanti ma, da oggi (o meglio da fine Giugno) quasi chiunque potrà realizzare software per iPhone!! Certo, per poter vendere o distribuire software tramite l'App Store bisogna aderira al programma per sviluppatori alla modica cifra di $99, Apple cercherà il pelo nell'uovo nel nostro codice per evitare di distribuire software "malizioso", ma... Apple mette comunque a disposizione l'App Store per vendere o distribuire gratuitamente il nostro software, non dobbiamo preoccuparci da soli di "spingere" le nostre opere, lo farà automaticamente apple un po' come fa per la musica su iTunes. Io vedo questo modo di vendere molto vantaggioso per i piccoli sviluppatori che potrebbero anche riuscire a ricavare buoni guadagni e il tutto senza nessuno sforzo particolare, tranne quello dello sviluppo, ovviamente!!
Le limitazioni che verranno imposte da apple sono necessarie per evitare la distribuzione di virus ecc... o per evitare che applicazioni di terze parti minino la stabilità o le performance dell'iPhone, ecco il perchè del divieto del multitasking, inoltre non dimentichiamo che questa è una prima versione, non è detto che in futuro non mettano a disposizione un modo (che magari già c'è) per realizzare servizi che girano in background... E poi c'è iFound... che sicuramente non servirà a pagare gli smanettoni che realizzeranno software inutile ma... potrebbe davvero cambiare la vita a qualcuno di noi...
Magari altre aziende seguissero l'esempio di Apple, certo anche per Windows Mobile, Symbian ecc, è possibile sviluppare applicazioni, ma in questo caso è apple che aiuta gli sviluppatori a vendere (guadagnandoci il 30%, certo, ma "nessuno ti regala niente.."). Allora non ci resta che scaricare l'SDK (ovviamente bisogna essere in possesso di un Mac, altrimenti, nisba!) e iniziare a fare qualche prova... e se fino a fine Giugno abbiamo concluso qualcosa di buono, potremmo provare a vendere la nostra opera... io non vedo l'ora di provare!!

2 commenti:

Sign In ha detto...

Per quanto riguarda l'SDK devo dirti Egidio, che sono molto scettico, nel senso che da quel poco che conosco sarà necessario inviare il codice alla Apple per vari controlli(possiamo vedere questo aspetto sia negativamente che positivamente, sicurezza ecc).
Ma la cosa che mi lascia basito o comunque perplesso è il fatto che non si potrà gestire il multitask, che vedo come una forte limitazione per dispositivi creati nel 2008.

Marco Bellinaso ha detto...

maledetto ugè che mi ha attaccato questa malattia :) vado a vedermi i video demo...